Film in poche parole: Non è un paese per vecchi.

Oggi non esiste altro che violenza. È questo il concetto di partenza dei Coen, su cui si sviluppa tutta la storia, che ha inizio con un saldatore texano, Llewylin Moss (Josh Brolin), che trova e si impossessa di una somma di denaro precedentemente rubata, scatenando così una reazione a catena che vede protagonisti lo sceriffo Bell (Tommy Lee Jones) e lo spietato assassino Anton Chigurh (Javier Bardem nel ruolo della vita).


Lo sceriffo Bell è il filo conduttore del film, che attraverso le sue parole ci fa riflettere su questa escalation di violenza in un mondo che non sente più suo, senza valori, che non riesce né a dominare, né a comprendere.

Chigurh raffigura il tipo di uomo che trionfa in questo nuovo mondo, un uomo senza valori che vaga sulla terra riempiendola di morte, dominato da una follia che lo pone a suo agio in questo caos.

A ogni azione corrisponde un destino da cui è impossibile fuggire, il ritmo del film è intervallato da piani sequenza in cui i dialoghi fanno da protagonista, con parole che come non mai, pesano quanto macigni.

Il significato del film è racchiuso nel secondo sogno dello sceriffo, dove la neve, il freddo e il buio sono il dolore e il male di cui il mondo sembra essere pieno, mentre il padre con la luce indica la speranza delle persone.

Quel “poi mi sono svegliato” riporta tutti alla realtà, la speranza scompare e il male ha vinto, con buona pace per le illusioni dello sceriffo.

TRAILER UFFICIALE DEL FILM

Valutazione

Perfetto in tutto quello che fa, dalla parte filosofica e riflessiva alla parte tecnica del film (regia recitazione, fotografia ecc.)


L’unico difetto forse é quello di non essere per tutti poiché poco convenzionale
.

Classificazione: 4.5 su 5.

Un pensiero su “Film in poche parole: Non è un paese per vecchi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...