Cosa sono l’antimateria e la materia oscura?

Ciao a tutti!
Dopo un periodo (un po’ lunghetto) di pausa sono tornato qui sul blog per scrivere dei nuovi articoli.
Oggi volevo parlare e magari fare chiarezza su due argomenti distinti che spesso vengono confusi tra loro.

Innanzitutto parto con il dire che noi, la tua casa, il tuo telefono e il cane del tuo amico abbiamo tutti una cosa in comune, ovvero siamo fatti di materia; quest’ultima però costituisce il nostro universo solo al 4,9% (strano eh?).

L’antimateria invece si comporta esattamente come la materia: l’unica differenza, quindi ciò che rende i due esattamente opposti, sta nelle particelle che le compone.
Infatti le particelle che compongo una hanno carica elettrica opposta all’altra (gli elettroni hanno carica negativa mentre i loro speculari, gli antielettroni (o positroni), hanno carica positiva così come i protoni hanno carica positiva, gli antiprotoni hanno carica negativa).

Quando una particella incontra la sua anti-particella, ovvero, quando si annichilano, si va incontro ad una grossa esplosione per via di tutta l’energia rilasciata.

La materia oscura invece non sappiamo con certezza di cosa si tratti, infatti questa non interagisce con la materia (e quindi nemmeno con la luce) ma solo con la gravità (infatti crea attrazione gravitazionale) e con il tempo.
Proprio le galassie infatti tendono ad ammassarsi grazie alla materia oscura (che non è da confondere con l’energia oscura che al contrario crea spazio tra di esse); inoltre, sappiamo che è materia oscura e non ordinaria per via della grande forza di attrazione che esercitano le galassie che non è attribuibile per niente alla sola materia visibile.

Vorrei inoltre proseguire dicendo che, come ho già scritto in precedenza, non sappiamo bene cos’è però sappiamo benissimo cosa non è.
Infatti se pensate per caso che la materia oscura provenisse dai buchi neri o fosse formata da neutrini, vi sbagliate perché è composta da particelle non ancora scoperte.

Quest’ultima comunque costituisce l’86% della massa dell’universo e il 29% della sua energia; per quanto riguarda l’antimateria, invece, in base alle nostre conoscenze attuali, non esistono quantità significative di essa in tutto l’universo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...