Film in poche parole: The Invention of Lying

Siamo nel 2009, e sui grandi schermi viene proiettato “The Invention of Lying”, tradotto in italiano “Il primo dei bugiardi”. È una commedia scritta e interpretata da Ricky Gervais.


Trama

Mark Bellison (interpretato da Ricky Gervais), è uno sceneggiatore poco talentuoso che vive in un mondo dove tutti dicono la verità e le bugie sono qualcosa di sconosciuto. Il protagonista, dopo una serie di sventure nel lavoro e nell’amore, scopre di poter mentire per trarre dei vantaggi.

Inizialmente coglie l’occasione per guadagnare maggiormente sul proprio lavoro, per poi sfruttare la bugia nelle relazioni per conquistare il cuore della donna che ha sempre amato.

Per concludere…

Questo film, prevalentemente nella prima parte, vanta di una linea comica molto piacevole, che a parer mio inizia a calare nel momento in cui comincia a sfruttarlo per i propri interessi sentimentali. Tutto sommato riesce a intrattenere e a dare comunque qualche classica critica alla Chiesa e alla società, gran classico di Ricky Gervais.


Valutazione

Riassumendo quanto detto prima, lo consiglio perché riesce a intrattenere, e anche per una certa curiosità che suscita scoprire come potrebbe essere un mondo dove nessuno a parte te è capace di mentire.

Classificazione: 3 su 5.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...